Modalità d’iscrizione

L’iter per l’iscrizione alla Scuola Cometa prevede che dopo aver fissato un appuntamento con la segreteria, entrambi i genitori incontrino l’insegnante incaricato dal Collegio degli Insegnanti per l’ammissione dei nuovi alunni, con il quale hanno un colloquio preliminare orientativo.

In tale occasione vengono, in particolare, fornite informazioni sul progetto educativo della scuola e viene valutata la possibilità di futura collaborazione tra genitori ed insegnanti, requisito indispensabile per l’iscrizione. Sempre in tale occasione, verranno esposti i motivi per i quali la famiglia richiede l’iscrizione e i presupposti utilizzati dal Collegio degli Insegnanti per valutarla e accettarla. Quindi si prendono accordi con la famiglia per incontrare il bambino stesso, in modo da poter valutare la possibilità e le modalità del suo inserimento. 

Una volta che il Collegio degli Insegnanti abbia espresso il suo consenso, i genitori avranno un colloquio con l’insegnante della classe indicata come idonea al bambino. 

Per i bambini in ingresso nella prima classe, l’incontro con il maestro designato si svolge usualmente dopo la fine dell’anno scolastico in corso.

Dopo che gli insegnanti incaricati hanno confermato l’assenso, i genitori definiscono la parte economica con un rappresentante del Consiglio di Amministrazione.

Documenti richiesti

A questo punto viene compilato e firmato il modulo di iscrizione cui dovranno essere allegati i seguenti documenti: 

  •  fotocopia del documento di identità e della tessera sanitaria del genitore intestatario della fattura;
  • fotocopia del documento di identità e della tessera sanitaria  dell’alunno;
  • certificato vaccinale dell’alunno;
  • quota di iscrizione pagabile con bonifico bancario o con assegno;
  • 1 fotografia formato tessera dell’alunno;

Qualora si tratti di un allievo che richieda il trasferimento da altra scuola non statale, verrà richiesta alla famiglia una autocertificazione in cui risulti che non sussistono pendenze di tipo economico con la scuola di provenienza, nonché l’esplicita autorizzazione a verificare con la stessa scuola quanto dichiarato: in caso di insolvenza o discordanza con quanto autocertificato, la richiesta di iscrizione non potrà essere accettata.

Retta scolastica

I costi della Scuola Steineriana Cometa, che non ha scopo di lucro, sono sostenuti da rette e donazioni. Il Consiglio di Amministrazione comunica entro il termine dell’iscrizione previsto dal MIUR l’importo della retta per l’anno successivo.

Per l’anno 2019-20 la retta della Scuola è di euro 5.220,00 (euro 435,00 mensili).

Desideriamo ricordare che la Scuola si rivolge a famiglie di ogni ceto sociale e sono previste forme di partecipazione agevolata attraverso la concessione di riduzioni della retta.

Dal 2012 è stato deciso che la scuola non può da sola sopportare il peso economico delle riduzioni, in quanto non operando in una situazione di guadagno non può destinare una percentuale alle riduzioni; quindi Cometa riesce a praticare delle riduzioni nella misura in cui chi può farlo si impegna a pagare una cifra superiore alla retta normale.

Le richieste di riduzione debbono essere presentate alla scuola entro dicembre di ciascun anno in modo da poter decidere come suddividere quanto raccolto tra i richiedenti. 

Modalità di pagamento – L’importo della retta è suddiviso in 12 rate mensili, di cui la prima a titolo di iscrizione non rimborsabile da pagarsi entro il termine di iscrizione previsto dal MIUR. Le 11 rate rimanenti debbono essere pagate mensilmente a mezzo bonifico bancario con valuta 15 del mese (si tratta di un pagamento parzialmente anticipato). L’Amministrazione è disponibile a prendere in considerazione richieste particolari dei genitori per aiutarli nella fase iniziale.

È molto importante il rispetto dei termini di pagamento concordato (15 di ogni mese): ogni sollecito implica perdita di tempo e di energie che preferiamo invece destinare alla gestione della scuola.

Pagamento retta per iscrizioni in corso d’anno – Qualora l’iscrizione venga effettuata oltre i termini previsti, al genitore viene richiesto il pagamento della cifra risultante dalla somma delle rate fino al mese in corso, con assegno o bonifico e dal mese successivo il pagamento delle rate con normale cadenza mensile. Potranno essere concordati con il Consiglio di Amministrazione accordi in deroga alle modalità di pagamento sopra descritte.

Termine ultimo di pagamento della retta scolastica – Di qualunque tipo siano gli accordi di pagamento presi negli anni in cui l’alunno frequenterà la Scuola Cometa, nel caso si generasse un debito, questo dovrà essere saldato entro il mese di maggio dell’anno di uscita.

Ritiro anticipato dalla scuola – In caso di ritiro anticipato dell’alunno prima del 31 dicembre di ciascun anno sarà possibile fare richiesta di un parziale rimborso (50%); in caso di ritiro dall’anno scolastico dopo il 31 dicembre si è tenuti al versamento della retta scolastica per intero. In qualsiasi caso l’importo dell’iscrizione viene trattenuto e la richiesta di rimborso vagliata dal Consiglio di Amministrazione.

La retta comprende:

  • prima fornitura pastelli a cera
  • prima fornitura matite colorate grandi
  • prima fornitura matite colorate
  • materiale per la pittura
  • fogli per le attività di disegno
  • materiale per il lavoro manuale
  • materiale per il modellaggio
  • quaderni usati in classe
  • primo libretto scolastico

La retta non comprende:

  • gite scolastiche
  • uscite didattiche
  • quaderni dei compiti a casa
  • libri
  • strumenti musicali
  • lezioni individuali di musica
  • grembiuli
  • tuniche di euritmia
  • attività pomeridiana (doposcuola)